Artmosphere

…i luoghi, le “cose” creano quella percezione sensoriale, quel sottile indefinito legame che avvolge la persona e che diventa a volte una magia. Nel cuore della citta di Bologna a pochi passi dalle Due Torri, di sera magnificamente illuminate, nel contesto di una torre trecentesca, una mostra di pittura-fotografia e scultura si apre e si presenta riempiendo lo spazio di immagini leggere, ombre, luci, parole in una sorta di “looking back” con remote lontananze e voglia di persistenze, condividendo un intimo pensiero che crea incontri di narrazioni e metafore visive.

MADDALENA BARLETTA espone il lavoro degli ultimi due anni in cui plexiglas, fotografia e pittura materica sono coinvolti in racconti visivi, risultato di ricerche, pensieri stratificati, sedimentati nel loro divenire e sempre in work in progress.

MILENA BUZZONI presenta una serie di opere scultoree create con materiali vissuti come vecchi libri, legni ritrovati, ferri arrugginiti abbandonati, si, ma recuperati al fine di ripercorrere il passato. con le sue formule scritte, e trattenerli affinché non si perdano nel futuro di questa nuova era digitale che ancora ci è ignoto.